RiLL World Tour 2022

Anche l'antologia Mondi Incantati del 2022 (in uscita a LCG a fine ottobre) proporrà la sezione RiLL World Tour, dedicata dal 2013 ai racconti premiati nei concorsi esteri (organizzati in Europa e non) con cui il Trofeo RiLL è gemellato. E per "festeggiare" il decennale dell'iniziativa, ecco una nuova collaborazione: con il portoghese premio Ataegina, per racconti di fantascienza.

Un breve riassunto.
Dal 2013 RiLL collabora con diversi concorsi letterari per racconti fantastici banditi in paesi europei ed extra-europei. Nel tempo abbiamo creato stabili collaborazioni con tanti “colleghi” organizzatori di premi letterari come il nostro. Proprio grazie a questi gemellaggi, le antologie Mondi Incantati propongono ogni anno al pubblico italiano anche i racconti premiati in questi concorsi, mentre molti racconti vincitori del Trofeo RiLL sono stati tradotti e pubblicati sull’antologia Visiones (Spagna), sul magazine associativo PROBE (Sud Africa) e, meno recentemente, sulla rivista Albedo One (Irlanda).

Siamo ovviamente molto felici del RiLL World Tour, un'iniziativa che dà un respiro internazionale ai nostri libri e che è molto apprezzata dai nostri lettori/lettrici.

Nel Mondi Incantati del 2022 pubblicheremo i racconti premiati nei seguenti quattro concorsi e paesi (di tre continenti diversi!): il premio Visiones (Spagna), la NOVA Short-Story Competition (Sud Africa), la Horror Short-Story Competition dell’Australasian Horror Writers Association (Australia) e, infine, il Premio Ataegina (Portogallo).

Siamo particolarmente soddisfatti di avere quest'anno in sommario un racconto dal Portogallo, una novità assoluta per il RiLL World Tour. Il Premio Ataegina è un concorso che abbiamo visto nascere, nel 2018, quando il suo responsabile, Carlos Silva, ci contattò, avendo sentito parlare del Trofeo RiLL, del RiLL World Tour e puntando a creare una collaborazione. Nel giro di pochi anni il premio Ataegina è partito e si è consolidato, ed eccoci ora a ospitare un racconto che lo ha vinto.

Detto questo, ecco qualche informazione in più su tutti e quattro i premi (e i racconti) esteri che pubblicheremo nell'antologia Mondi Incantati del 2022:

● il premio Visiones (Spagna)
L’Asociación Española de Fantasía, Ciencia Ficción y Terror (che nel 2020 ha cambiato il proprio nome da AEFCFT a Pórtico) è la maggiore associazione iberica che si occupa di fantastico. Fra le sue tante attività, la convention annuale HispaCon, il premio Ignotus (per opere edite) e il premio Domingo Santos (per opere inedite).
Dal 1992 cura le antologie Visiones e sceglie i racconti tramite un concorso, cui partecipano moltissimi autori spagnoli e latino-americani. Il racconto vincitore per il 2022 è “Aguas” (“Acque”), di Bibiana Camacho, la prima autrice messicana a venire pubblicata su Mondi Incantati. È un racconto ambientato in una futuribile (ma non troppo) Città del Messico, prima vittima di una ondata di caldo torrido e poi letteralmente travolta da una pioggia senza fine. Non a caso, il tema del concorso spagnolo di quest'anno era: “Mondi Sostenibili”.
La traduzione è stata curata da Serena Valentini.
Dal 2014 sono usciti su Visiones i racconti vincitori del XVII, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV e XXV, XXVI Trofeo RiLL; l’antologia del 2022 (a breve in uscita) contiene invece “Il Bar Subito Dopo”, di Nicola Catellani (vincitore del XXVII Trofeo RiLL).
Per ulteriori informazioni: www.aefcft.com



● la AHWA Flash Fiction Competition (Australia)
L’Australasian Horror Writers Association (AHWA) è attiva dal 2005. Da quasi quindici anni organizza questo concorso per racconti dell’orrore, articolato in due sezioni: Flash Fiction (per storie fino a 1000 parole) e Short-Story (per storie fra le 1001 e le 7500 parole). Il club cura inoltre il magazine Midnight Echo, che pubblica (fra l’altro) i migliori racconti del premio.
Abbiamo tradotto il vincitore della sezione Flash Fiction nel 2021: “Animal Parade” (“La parata degli animali”), di Dani Ringrose, un’autrice della regione australiana del Queensland. È un racconto sulla fine del mondo, o almeno su un’Australia devastata da incendi senza limiti; protagonista è una veterinaria, che cerca di riportare in vita gli animali estinti dell’incredibile fauna australiana…
La traduzione è stata curata da Daniele Pagliuca.
Per ulteriori informazioni: https://australasianhorror.com



la NOVA Short-Story Competition (Sud Africa)
La Science Fiction and Fantasy South Africa (SFFSA) è un’associazione fondata nel 1969 (del cinquantennale del club abbiamo parlato anche su RiLL.it), che dal 1971 bandisce il premio NOVA, per racconti fantasy e di fantascienza.
Proponiamo il racconto secondo classificato dell’edizione 2021: “Beyond the Bay” (“Oltre la baia”), di Shameez Patel Papathanasiou, di Città del Capo (il racconto vincitore – “The Visitor”, di Des Brown – era purtroppo troppo lungo per lo spazio a nostra disposizione).
“Oltre la baia” tratteggia un mondo in cui è possibile manipolare l’acqua, e i maghi specializzati in questo campo sono detti Domatori d’Acqua. La protagonista della storia è Eliza, che potrà dimostrare il proprio valore davanti a una devastante tromba d’acqua ciclonica.
La traduzione è stata curata da Francesca Garello.
La SFFSA ha un proprio magazine associativo (PROBE), che pubblica i migliori racconti del premio NOVA. PROBE ha già ospitato i racconti vincitori del XVIII, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV e XXV Trofeo RiLL. Il numero 194 della rivista (in uscita) contiene invece “Oggetti Smarriti”, di Valentino Poppi (vincitore del XXVI Trofeo RiLL).
Per ulteriori informazioni: www.sffsa.org.za



● il Prémio Ataegina (Portogallo)
È un concorso nato nel 2018, dedicato a racconti inediti di speculative fiction e che prende il nome dall’antica dea iberica della luna, della rinascita e della guarigione.
Organizzano il premio la casa editrice Imaginauta (che organizza anche il festival Contacto), la convention Fórum Fantástico, il portale The Portuguese Portal of Science Fiction and Fantasy (che cerca di diffondere via web il fantasy e la fantascienza portoghese) e la casa editrice Divergência.
Pubblichiamo il racconto vincitore dell’edizione 2020: “Projecto: MOTHER” (“Progetto: MOTHER”), dell’autrice angolana (ma residente in Portogallo) Monica Cunha. È una storia che contrappone in uno scontro durissimo, soprattutto psicologico, una ragazza e una I.A., creata da alcuni scienziati per controllare l’umanità (per fare il bene di tutti… ma col “costo” di togliere a tutti il libero arbitrio).
La traduzione è stata curata da Emiliano Marchetti.
Per ulteriori informazioni: https://imaginauta.net/


Ricordiamo che l’antologia Mondi Incantati del 2022 sarà presentata a Lucca Comics & Games, e sarà acquistabile nello stand di RiLL (numero CAR 109, padiglione Lucca Games, a viale Carducci; qui la mappa del padiglione, con il nostro stand cerchiato).
Inoltre, da novembre, sarà disponibile presso RiLL, su Amazon, Delos Store, Lucca Fan Store e nell'Edicola del Fantastico di Fantasy Voice.

Share