Visiones 2018: Frente al espejo

A Hispacon, la convention dell'AEFCFT (Asociación Española de Fantasía, Ciencia Ficción y Terror), che si è svolta a Salamanca a fine 2018, è uscito il nuovo numero dell'antologia Visiones, che ci è giunto in questi giorni e che ospita “Frente al espejo”, cioè la versione spagnola di “Davanti allo Specchio”, il racconto con cui Valentino Poppi ha vinto nel 2017 il XXIII Trofeo RiLL.

Ormai dal 2013 RiLL collabora con alcuni concorsi letterari per storie fantastiche organizzati all'estero (in paesi europei e non). Grazie a questi gemellaggi, pubblichiamo sull'annuale antologia Mondi Incantati i racconti premiati in questi concorsi (...è il RiLL World Tour!) e, contestualmente, riusciamo a proporre all’estero i racconti vincitori del Trofeo RiLL.

Sulle pagine di Visiones sono già stati pubblicati “La Maldiciòn del premio Di Biasio Agresti Salottolo Illiano De Scisciolo” (racconto vincitore del Trofeo RiLL nel 2014, di Michele Piccolino), “El Funcionario” (racconto vincitore nel 2011, di Massimiliano Malerba), “No solo de pan” (racconto vincitore nel 2015, di Davide Camparsi) e “Todo comienza con O” (racconto vincitore nel 2016, di Maurizio Ferrero).
Gli appassionati spagnoli scoprono adesso “Davanti allo Specchio”, di Valentino Poppi (racconto che dà il titolo all'antologia Mondi Incantati del 2017) e, tra un anno, uscirà su Visiones anche il racconto vincitore del XXIV Trofeo RiLL.

La collaborazione con l'AEFCFT quindi prosegue... e ne siamo molto contenti.
Vogliamo nuovamente ringraziare gli amici spagnoli, in particolare il presidente dell'AEFCFT José Del Río Fortich. Una menzione speciale la dobbiamo poi a Juan Martín Salamanca, il giornalista e scrittore che anche quest'anno ha curato la traduzione in spagnolo del "nostro" racconto.

Ma torniamo a Visiones 2018.
È un bel volume di quasi 250 pagine, in formato tascabile, che propone quattordici racconti di genere fantastico, scelti da due importanti scrittori spagnoli di fantascienza: Israel Alonso e Nieves Delgado.
Ricordiamo che gli amici dell'AEFCFT selezionano i racconti per la loro antologia tramite un concorso, cui ogni anno partecipano autori residenti in Spagna e nell’America centro-meridionale. Il tema per il 2018 era il Transumanesimo: una scelta fatta per esplorare in chiave fantastica le opportunità, i pericoli e le implicazioni (etiche, economiche, sociali…) dell’uso della tecnologia per superare i limiti degli esseri umani.

Fra i racconti nell'antologia spagnola c'è anche quello vincitore del premio Visiones 2018: “Nota de suicidio desde el Pacífico”, della venticinquenne sivigliana Marina Teba Sánchez. Un racconto di fantascienza, che trasporta i lettori in un lontano futuro in cui non esiste la morte e che RiLL ha con piacere inserito in ANA NEL CAMPO DEI MORTI e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni, il più recente volume della collana Mondi Incantati.
(abbiamo pubblicato il racconto con il titolo “Nota sul suicidio dal Pacifico”; la traduzione è stata curata da Serena Valentini)

ANA NEL CAMPO DEI MORTI e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni è  disponibile presso RiLL, al prezzo speciale di 8 euro a copia, spese postali incluse.
Inoltre, il libro è acquistabile anche su Amazon, Delos Store e Satellite Libri (al prezzo di 10 euro, spese postali escluse).

Come già abbiamo ribadito in tante occasioni, siamo molto soddisfatti dell'interesse che le nostre collaborazioni estere (il RiLL World Tour) stanno suscitando, nonchè delle opportunità che queste partnership hanno fornito a RiLL e ai "nostri" autori... e speriamo di poter continuare ancora a lungo su questa strada.

...che i Riflessi divengano Raggi!!
(anche all'estero)

Per ulteriori informazioni sull'AEFCFT e Visiones 2018:
www.aefcft.com