ALIA Evo 3.0, ora anche su carta

È uscita in questi giorni la versione cartacea di ALIA Evo 3.0, antologia di racconti fantastici curata da Silvia Treves e Massimo Citi. Il libro contiene 19 racconti, che spaziano tra i generi dell’immaginario. Ben due dei racconti pubblicati sono stati premiati al Trofeo RiLL: “Le stelle d’inverno”, di Massimiliano Malerba (quarto classificato nel 2009) e “Il carnevale dell’Uomo Cervo”, di Luigi Musolino (vincitore nel 2012).

ALIA Evo 3.0 è l’ultima uscita di una serie di antologie iniziata nel 2003: un progetto editoriale ormai più che decennale, oltre che di assoluta qualità.
Lo scorso novembre avevamo salutato con piacere l’arrivo della versione elettronica di ALIA Evo 3.0; facciamo lo stesso ora con la versione cartacea, presentata al pubblico degli appassionati al MUFANT (Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino) lo scorso 18 febbraio.
Oltre che sul Kindle Store di Amazon (se preferite la versione e-book), quindi, adesso ALIA Evo 3.0 è disponibile anche su carta, su Amazon, presso l’editore Buckfast e sul sito della CS Libri: un bel volume di oltre 400 pagine, per un menù a base di fantascienza, horror, weird, gotico e fantastico puro.
A firmare i 19 racconti nell’antologia sono altrettanti autori, e fra questi citiamo (limitandoci solo a quelli con cui RiLL ha “interagito” in passato) Danilo Arona, Vittorio Catani, Maurizio Cometto, Fabio Lastrucci.
Per quanto riguarda invece i racconti “dal Trofeo RiLL”:

- “Il Carnevale dell’Uomo Cervo” è il racconto vincitore del XVIII Trofeo RiLL, e prende il nome da un’antichissima tradizione popolare molisana. Un racconto fra l’horror e il grottesco, che ha dato il nome all’antologia Mondi Incantati del 2012 e che abbiamo riproposto anche in “Oscure Regioni (volume 2)”, la seconda antologia personale di Luigi Musolino, che RiLL ha curato nel 2015. È inoltre uscito in inglese (col titolo “The Stag”) sulle riviste Albedo One (Irlanda) e PROBE (Sudafrica).

- “Le stelle d’inverno” è un racconto di fantascienza di grande umanità, che parla di alieni in modo decisamente contemporaneo. Si è classificato al quarto posto al XV Trofeo RiLL (venendo quindi pubblicato in “Cronache da Mondi Incantati”; ed. Nexus, 2009). Lo abbiamo poi riproposto in “L’ostinato silenzio delle stelle”, l’antologia personale di Massimiliano Malerba, che RiLL ha curato nel 2013 (e di cui sono disponibili le ultimissime copie cartacee, oltre che l’e-book).

Nel gruppo dei racconti di ALIA Evo 3.0, infine, c’è una (quasi) terza presenza RiLLica: parliamo di “Stat sua cuique dies”, di Francesco Troccoli, racconto fantastico che è il sequel di “Tempus fugit”, il racconto con cui il bravo Francesco giunse secondo al Trofeo RiLL nel 2008 (“Tempus fugit” lo potete leggere nella sua personale “Domani Forse Mai”, curata da RiLL e di cui sono disponibili le ultimissime copie cartacee, oltre che l’e-book). Chi ha amato “Tempus fugit” apprezzerà sicuramente “Stat sua cuique dies”...

Anche per il 2017-2018, quindi, il progetto ALIA è stato portato a compimento: per esplorare, ancora una volta, i mondi differenti e possibili che stanno (o potrebbero stare) dentro e intorno a noi. E, stavolta, con un po' di Trofeo RiLL a fare capolino fra le pagine (cartacee ed elettroniche) dell'antologia... e questo, ovviamente, ci fa molto piacere.


ALIA Evo 3.0
Antologia di narrativa fantastica
a cura di Silvia Treves e Massimo Citi
prezzo e-book: euro 5,99 (sul Kindle Store di Amazon e, in epub, sul sito di CS Libri)
prezzo volume cartaceo: euro 18 (su Amazon, presso l’editore Buckfast e sul sito della CS Libri)