Letteratura

La letteratura fantasy e le donne (parte seconda)

Un nuovo intervento su mondi fantasy e parità di genere
di Francesca Garello
[pubblicato su RiLL.it nel luglio 2016]

Carovana di Audaci

Dal Trofeo RiLL alla Sergio Bonelli Editrice
di Luca Barbieri
[pubblicato su RiLL.it nel dicembre 2015]

Io metto lettere nero su bianco. Niente altro.

Il report del seminario di Andrzej Sapkowski a Lucca Comics & Games 2015
di Giorgia Cappelletti
[pubblicato su RiLL.it nel novembre 2015]

Nell’ambito di Lucca Educational 2015, il celebre scrittore polacco Andrzej Sapkowski ha tenuto un seminario intitolato “Viaggiare nei mondi del fantastico”. Giorgia Cappelletti, autrice quinta classificata al XXI Trofeo RiLL, ci racconta questo incontro…

Maschi, femmine e... altre cose. Generi e degeneri nel fantastico moderno

Il report del seminario con Luca Tarenzi e Aislinn a Lucca Comics & Games 2015
di Francesca Garello
[pubblicato su RiLL.it nel novembre 2015]

Scrittura e Gioco, un approccio differente

Il report del seminario di Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti a Lucca Comics & Games 2015
di Giorgia Pandolfo
[pubblicato su RiLL.it nel novembre 2015]

Nell’ambito di Lucca Educational 2015, Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti, ospiti di RiLL e del festival toscano, hanno tenuto un seminario intitolato “Scrivere Giochi, Scrivere di Giochi”. Giorgia Pandolfo ci racconta questo incontro…

Interactive Fiction, ovvero: “Letteratura Interattiva”

Il report del seminario di Joe Dever a Lucca Comics & Games 2015
di Iacopo Trotta
[pubblicato su RiLL.it nel novembre 2015]

Nell’ambito di Lucca Educational 2015, Joe Dever, celebre autore della serie di libri-game di “Lupo Solitario”, ha tenuto un seminario intitolato “Come scrivere letteratura interattiva”. Iacopo Trotta ci racconta questo incontro…

Michael Young e “L’avvento della meritocrazia”

Un’immersione nella fantascienza sociologica britannica
di Fabrizio Scatena
[pubblicato su RiLL.it nel novembre 2015]

L’avvento della meritocrazia fu pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1958, con il titolo “The rise of Meritocracy 1870 – 2033: An Essays on Education and Equality”. Dal titolo originale, il lettore può intuire che si tratta di una narrazione proiettata nel futuro, in un mondo ipotetico e non ancora realizzato.

La Terra di Mezzo non è un paese per donne

Chi scrive fantasy non può o non vuole applicare le pari opportunità?
di Francesca Garello
[pubblicato su RiLL.it nel giugno 2015]

Vi faccio una domanda diretta: la fantascienza è femminista e il fantasy maschilista?

Syndicate content