L’Uomo Cervo, dal Molise al Sud Africa

Nel 2012 Luigi Musolino ha vinto il Trofeo RiLL con Il carnevale dell’Uomo Cervo, racconto horror ispirato all’omonima leggenda popolare molisana.
Il racconto esce ora in inglese (titolo: “The Stag”), pubblicato nel numero 165 di Probe, la rivista dell’associazione Science Fiction and Fantasy South Africa (SFFSA).

La pubblicazione in Sud Africa del racconto di Luigi Musolino segue un’altra pubblicazione all’estero per questo racconto: sulla rivista irlandese Albedo One, nel numero 45, del 2014.

Probe è una rivista che esce dal 1969, cioè da quando esiste l’associazione SFFSA, che ha sede a Johannesburg.
Sulle sue pagine, Probe ospita i migliori racconti del Nova Short Story Competition, il concorso letterario della SFFSA, per storie fantasy e fantascientifiche (sulla più recente antologia Mondi Incantati abbiamo tradotto e pubblicato il racconto vincitore dell’edizione 2014: “Foxfather”, di Maya Pillay).
Probe è una rivista cartacea, distribuita a tutti i soci della SFFSA; non viene realizzata una vera e propria versione elettronica, ma ogni numero è scaricabile gratuitamente dal sito associativo (in due file: copertina e interni, in PDF). La tiratura è di circa 150 copie a numero.

Ringraziamo i “colleghi” sudafricani, che hanno anche voluto parlare del Trofeo RiLL, di Mondi Incantati e della nostra collaborazione nell’editoriale del numero 165.

La notizia della pubblicazione in Sud Africa del racconto di Luigi Musolino ci arriva proprio nella settimana che si concluderà con il carnevale dell’uomo cervo: la rappresentazione folcloristica che affonda le radici nella tradizione molisana e che, in particolare, ruota intorno alla maschera dell’Uomo Cervo.
L’appuntamento è per domenica 7 febbraio, nella cittadina di Castelnuovo al Volturno (Isernia), dalle 16.30.

L’associazione culturale Il Cervo ri-metterà in scena (anzi: nella piazza centrale del paese) l’antichissima rappresentazione, che vede la tranquilla giornata invernale del borgo sconvolta dall’arrivo del Cervo (e della Cerva).
A latere della rappresentazione, spazio alla musica e ai balli popolari, con il gruppo folk La P'cc'néra e gli zampognari di Castelnuovo al Volturno.
Per maggiori dettagli rimandiamo al sito dell’associazione Il Cervo, invitando tutti voi a partecipare alla manifestazione molisana.

Se però proprio non potete essere presenti, potete comunque leggere il racconto di Luigi Musolino: nell’antologia Il Carnevale dell’Uomo Cervo e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni (l’antologia Mondi Incantati del 2012) e nel secondo volume di Oscure Regioni, la raccolta di racconti dell’orrore di Luigi Musolino curata da RiLL a fine 2015.
Entrambi i volumi sono disponibili su RiLL.it, Amazon e Delos Store.

Per concludere, vi segnaliamo che delle due antologie Oscure Regioni (e dell’Uomo Cervo) parla anche il numero di febbraio 2016 del Touring Club Magazine (ora gratuitamente scaricabile, oltre che inviato a 300.000 abbonati).
Poche parole, ma precise: “Streghe, fantasmi, folletti. L’Uomo Cervo del Molise, ’o Mammone di Napoli. La tradizione popolare è un susseguirsi di personaggi inquietanti, a metà tra la fiaba e l’incubo. Musolino ha scelto venti miti italiani, uno per regione (dieci a volume) e li ha reinventati, facendone i protagonisti di altrettanti racconti horror con ambientazione contemporanea, ma sempre nella regione d’origine”.

In conclusione: attenti all'Uomo Cervo!!

La traduzione in inglese de "Il Carnevale dell'Uomo Cervo" è di Paul Virgo.